Bambini

Quella che è definita psicologia dello sviluppo si occupa anche di sostenere i bambini nella loro crescita laddove si presentino delle difficoltà.
Il supporto psicologico ha vari obiettivi: diagnosticare eventuali disturbi dell’apprendimento che rendono la vita scolastica “ostile”, evitare la cronicizzazione di problematiche che nella fase adolescenziale possono riacutizzarsi.

Apprendimento

Disturbi della lettura, del calcolo, dell’espressione scritta e forme miste che presentano aspetti parziali senza soddisfare tutti i criteri di una diagnosi piena. La valutazione “precoce” di tali problematiche è fondamentale per evitare che lo studente si demotivi pensando di essere “incapace”.

Comportamento

In questa categoria vengono inseriti i Disturbi Dirompenti, del Controllo degli Impulsi e della Condotta che possono presentarsi nella fase dello sviluppo e portare ad una grande conflittualità negli ambiti della vita quotidiana del bambino.

Disturbi d’ansia

In età evolutiva non è semplice definire l’ansia “patologica” da quella fisiologica, tuttavia ci sono approcci che hanno l’obiettivo di sostenere il bambino che presenta problematiche di questo tipo, mai come in questa fase la partecipazione della coppia genitoriale è fondamentale.

Hai notato uno o alcuni di questi disturbi?

 

Contattami per maggiori info